Tetrafobia. La Paura Del Numero 4.

Nello scorso articolo (vedi “Katasumi”), abbiamo parlato di una fobia atipica molto diffusa soprattutto in Oriente: la Tetrafobia o “Paura del numero 4”.

Non si sa perfettamente a quando risale la sua nascita, ma sicuramente è una superstizione di natura prettamente etimologica che, casualmente, si rispecchia sia in lingua Cinese che in Giapponese/Coreana:

  • In Cinese la parola che indica il quattro (pinyin) ha un suono quasi uguale all’ideogramma della parola “Morte”.
  • In Giapponese la parola che indica il quattro (shi) ha un suono identico alla parola “Morte”. Nel Manga “Death Note” infatti lo “Shi”nigami è il Dio della Morte.

Nella cultura Cinese viene evitato di nominare il numero 4 durante le festività o in presenza di persone ammalate per non portare sventure. Ogni numero che contiene il numero 4 viene evitato (4, 14, 24…) e in edifici pubblici come Ospedali, Hotel o Appartamenti  quei numeri vengono sostituiti con numeri precedenti seguiti da una lettera (3A, 13A, 23A…). La stessa cosa avviene durante i matrimoni dove si evita di numerare i tavoli con numeri contenenti il 4. Nelle case tradizionali cinesi, le Siheyuan, non vengono mai piantati alberi in numero di 4 e nei vasi dei bonsai non vengono mai messe 4 piante.

Classica immagine che descrive il metodo di numerazione dei piani di un Hotel Orientale.

Classica immagine che descrive il metodo di numerazione dei piani di un Hotel Orientale.

In Giappone, nel gioco del “Go”, una pedina circondata da 4 pedine avversarie muore e viene rimossa dal “Goban”, il tavolo di gioco.

In Italia esiste una superstizione simile, proprio perché si dice che il numero 4 rappresenti una bara vuota e che porti sfortuna. Questa cosa si legge anche in alcune versioni della Smorfia Napoletana e nella Tombola Toscana: nella prima il 47 è il morto, nella seconda il 47 è il morto che parla (allusione ai fantasmi).

Storicamente, però il numero 4 non ha mai avuto significati malevoli: durante il Medioevo il 4  è un numero risolutore infatti 4 sono i punti cardinali, 4 sono le stagioni, le fasi lunari e le arti liberali del quadrivio (la propedeutica all’insegnamento della Filosofia e Teologia). In epoca Rinascimentale il 4 rappresentava la perfezione delle proporzioni del corpo umano.

Per i Maya, il 4, è il numero perfetto.

Le Maledizioni Del Numero 4

 

Come abbiamo già detto il numero 4, è spesso circondato da eventi strani e misteriosi. Ve ne elencherò qualcuno tra i più moderni e significativi:

  • La ditta di macchine fotografiche Olympus, dopo aver prodotto la sua E3, continuò la sua numerazione creando la E4. Dopo pochi giorni, iniziarono a succedere eventi disastrosi legati proprio a quel numero: uno dei più grandi magazzini prese fuoco, la prima tiratura della Reflex rivelò un grosso difetto legato all’autofocus dell’apparecchio e la ditta fu costretta a togliere diverse copie dal mercato. La Olympus decise di togliere dal mercato la macchina numerandola nuovamente con la sigla “E5”. Dal quel momento non successe più nulla di male.
  • Il Mangaka Hideaki Anno, creatore della serie di successo “Evangelion” sembra soffrire di Tetrafobia: infatti il quarto capitolo della serie di lungometraggi basata su Evangelion (Rebuild Of Evangelion) si chiamerà “Next Evangelion 3.0+1.0
tumblr_inline_nbovrlaNp61qkefgq

Il Logo del Cpitolo Finle di “Rebuild Of Evangelion”

 

  • Nel videogioco “Mass Effect 2”, il “Portale di Omega 4” è un buco nero che conduce al nucleo galattico che è la base dei Collettori (i cattivi del Videogioco). Leggende narrano che nessuna nave spaziale è mai riuscita a farvi ritorno proprio perché quel portale conduce alla morte certa. Altro esempio della Tetrafobia.
  • Come già avevo parlato nello scorso articolo, uno dei due prequel della serie di film “Ju-On/The Grudge” si chiama “4444444444” (Ten Fours) proprio per rimandare all’ossessiva ripetizione della morte.
  • Solitamente i quarti capitoli di film famosi sono quelli che riscuotono meno audience. Questo mistero è facilmente spiegabile in termini di trama che, arrivati ad un quarto capitolo, perdono di originalità e cadono nella ripetizione di sceneggiature già viste e che sono venute a noia.

Oggi è il 14 Marzo

Facciamo finta che sia il 13A

Annunci

2 pensieri su “Tetrafobia. La Paura Del Numero 4.

  1. Pingback: Pablo Absento: Paure e Leggende Horror dal Giappone. | L'Uomo Di Mezzanotte

  2. Pingback: Pablo Absento: Paure e Leggende Horror dal Giappone. | Blog di luomodimezzanotte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...