Disconnected. Buona La Prima Per DaneBoe.

Dopo l’articolo del “trash…ort of the month” di Novembre e un’anomala recensione di un lungometraggio avevo proprio bisogno di un cortometraggio con i controcazzi, per tornare ai vecchi santi, alla mia vocazione primaria.

Devo dire che questo autunno/inverno 2014, per adesso, si sta rivelando un periodo davvero molto proficuo per i giovani filmmakers decisi a lasciare più di un’impronta netta nel mondo cinematografico. E’ bello vedere che la tecnologia sta progredendo in fretta e sta diventando sempre più accessibile anche per uso privato, personale e casalingo. Piccoli gioielli come le telecamere HD o le reflex digitali, stanno sostituendo totalmente le pesanti attrezzature che i poveri registi, fino a qualche anno fa, dovevano portarsi appresso. Per questo mese ho scelto per voi un cortometraggio di notevole spessore, non tanto in questione di sceneggiatura ma per quanto riguarda altre componenti interessanti.

Disconnected“, è questo il titolo del corto, è stato una vera e propria scoperta, soprattutto dopo aver scoperto chi c’è dall’altra parte della cinepresa.

Sicuramente vi ricorderete la famosissima saga intitolata “The Annoying Orange“, quella che raccontava la storia e le peripezie di un’arancia con occhi e bocca umane.

Quella saga era diretta da un certo Dane Boe, genio indiscusso del tubo che vanta milionate di visualizzazioni per ogni suo piccolo sketch.

Disconnected“, appunto, è diretto proprio da lui in collaborazione con la JoeNationTV (quelli del corto “La Llorona” di cui ho già fatto una recensione) e con quei pazzi della Strawburry17, famosi per altre “robe” horror.

Come già vi avevo annunciato la storia può sembrare molto banale (e forse lo è davvero), ma ci sono delle accortezze che rendono perfetto questo cortometraggio horror:

  1. La Colonna Sonora. Fin da subito mi sono sentito trasportare nei primissimi film di Tim Burton. Precisamente dentro “Edward Scissorhands” o “Edward Mani Di Forbice“, come dir si voglia. La musica è molto simile alle sonorità complicate e magiche di Danny Elfman e accompagna perfettamente ogni passo della protagonista in quella che sembra una casa senza tempo.
  2. La Casa e Il Giardino. Forse non tutti sanno che YouTube, in collaborazione con la Legendary Entertainment, ha costruito una location chiamata House Of Horrors, nella quale chiunque (ovviamente previo pagamento in denaro), può girarci film, cortometraggi o altro tutto in genere horror. Chiunque voglia sapere qualcosa di più può leggere questo utilissimo articolo: Step Into YouTube’s Legendary House Of Horror. La location infatti risulta perfetta, piena di rifacimenti a film horror come “Haunting – Presenze” o “I Tredici Spettri“. Anche il giardino, con annesso cimitero, statue di angeli e fontane riporta la memoria alle ambientazioni del primo “Batman” di Tim Burton.
  3. No Recitation. No Problem. Il regista usa la geniale idea dello sviluppare tutto il corto sotto forma di un dialogo via “SMS”. Questo può portare molti fattori a favore del prodotto finito. In primis, perchè porta modernità alla scena narrata. In secundus, perchè può evitare eventuali pecche recitative della giovane Meghan Camarena, la carinissima protagonista del video.
  4. Buona La Prima!. Il regista Dane Boe, è alla sua prima esperienza di filmografia horror. Il risultato è impeccabile! Si vede che ha l’esperienza da Youtuber di vecchia data e usa tutta la sua grinta per rendere credibile e funzionale questo cortometraggio.

Credo di aver detto tutto.

Continuate a seguirmi perchè Dicembre sarà un mese stracolmo di favolosi articoli, che stuzzicheranno le insonni notti di voi seguaci.

Annunci

Un pensiero su “Disconnected. Buona La Prima Per DaneBoe.

  1. Pingback: Thresher. Lucchetti E Combinazioni… | L'Uomo Di Mezzanotte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...